Attilio Brilli

Già professore di Letteratura angloamericana presso l’Università di Siena, ha pubblicato saggi su autori inglesi, irlandesi e statunitensi quali Byron, Swift, Joyce e James; ha curato inoltre la pubblicazione delle Opere (1982) di R.L. Stevenson nella collana I Meridiani. È considerato uno dei massimi esperti di letteratura di viaggio, settore nel quale ha pubblicato opere che sono divenute riferimenti obbligati e che sono state tradotte in diverse lingue presso i maggiori editori stranieri. Fra i suoi libri: Il viaggio in Italia: storia di una grande tradizione culturale (Bologna 2006); Dove finiscono le mappe: storie di esplorazione e di conquista (Bologna 2012); Mercanti avventurieri: storie di viaggi e di commerci (Bologna 2013); Il grande racconto del viaggio in Italia: itinerari di ieri per viaggiatori di oggi (Bologna 2014); Gerusalemme, La Mecca, Roma: storie di pellegrinaggi e di pellegrini (Bologna 2014); Il grande racconto dei viaggi d’esplorazione, di conquista e d’avventura (Bologna 2015); Sulle tracce di San Francesco (con Simonetta Neri, Bologna 2016).

[sociable/]