Adriano Olivetti Nostalgia di futuro

A cura di Fondazione Adriano Olivetti

Con il contributo di F2i Fondo italiano infrastrutture e Porto di Carrara S.p.A.

Adriano Olivetti è stato imprenditore, editore, politico, urbanista ma soprattutto quello che oggi definiremmo un innovatore sociale. La sua poliedrica personalità lo ha portato ad impegnarsi non solo nel campo strettamente industriale e imprenditoriale, ma a occuparsi anche di problemi di urbanistica, di architettura, di cultura, oltre che di riforme sociali e politiche. La mostra ripercorre attraverso più di cento documenti fra materiali iconografici, riproduzioni e originali, la storia di una persona, di una famiglia e di un’azienda del secolo scorso, che ancora oggi costituisce un modello di sostenibilità e avanguardia imprenditoriale. In apertura della mostra sarà proiettato il documentario “La città dell’uomo di Adriano Olivetti” di Andrea De Sica, prodotto da RAI 150 in collaborazione con la Fondazione Adriano Olivetti.

Orari: durante il festival 17.00-23.30
Dopo il festival la mostra la mostra sarà visitabile da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 e su prenotazione anche al pomeriggio fino al 4 ottobre