Sergio Bologna

Baritono. Nato a Carrara, si diploma presso il Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia. Nel 1996 vince i concorsi “Battistini” ed “Iris Adami Corradetti”, debuttando come protagonista ne Il Barbiere di Siviglia. Dopo il debutto rossiniano il repertorio diventerà belcantista con particolare predilezione dei ruoli donizettiani (Lucia di Lammermoor, Don Pasquale, Adelia, L’ira di Achille).
Successivamente affronta anche il teatro pucciniano con Madama Butterfly, La Bohéme, Turandot , Manon Lescaut, La rondine e Gianni Schicchi. Nello stesso anno al Teatro Sociale di Como debutta il suo primo ruolo verdiano ne Il Trovatore a cui seguiranno Rigoletto, La Traviata, Luisa Miller, Otello, Nabucco, Un ballo in maschera, Alzira, Simon Boccanegra, Aida, Attila, La forza del destino. A fianco di questi ruoli compaiono poi titoli del verismo come Cavalleria rusticana, Andrea Chenier, Adriana Lecouvreur e Pagliacci in cui alterna Tonio e Silvio. Il suo prossimo impegno sarà al teatro Carlo Felice di Genova per il titolo inaugurale della stagione 2019/2020, Il Trovatore.