Simone Cristicchi

È cantautore, attore teatrale, scrittore e conduttore radiofonico. Molti testi delle sue canzoni sono attenti all’indagine e al portare alla luce delicati temi sociali, contemporanei e storici, molto spesso messi in secondo piano. Nel 2005 esce il suo primo singolo Vorrei cantare come Biagio, ironico e raffinato j'accuse all'industria discografica, mentre nel 2006 il primo album Fabbricante di canzoni, in cui rivela le sue due anime: irriverente, ironica, e quella intima, poetica. Il 2007 al Festival di Sanremo la consacrazione con Ti regalerò una rosa. Una lettera lacerante e commovente, microstoria di quel microuniverso della follia che tanto lo appassiona. Vince il Festival e il Premio della Critica. La canzone è figlia del suo spettacolo Teatro Canzone Centro di igiene mentale, del documentario e del libro. Nel 2011, conduce e scrive per Radio2 con Nino Frassica, il programma radiofonico Meno male che c'è Radio2. La sua dualità musicale e teatrale, lo ha visto autore e attore di diversi spettacoli teatrali. Nel 2019 presenta il documentario indagine HappyNext. Alla ricerca della felicità, e il successivo esordio tarale, chiedendo di rispondere ad una domanda tanto semplice quanto complessa e variegata di interpretazioni personali “Che cos’è la felicità?”. Nello stesso anno, partecipa come big alla 69ima edizione del Festival di Sanremo, con il brano Abbi cura di me, che lo vedrà protagonista commosso di una standing ovation tributatagli dal pubblico del Teatro Ariston; con la successiva pubblicazione dell’ominimo libro. A luglio 2021 in prima nazionale è uscita l’opera da lui  composta Paradiso. Dalle tenebre alla luce, in occasione delle celebrazioni toscane dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.