Umanesimo
Giovedì 08 settembre 2022
18:00
Francesco Erspamer, Gino Roncaglia
Modera Massimo Braglia Il Tirreno

Francesco Erspamer

È professore di Lingue e Letterature romanze a Harvard. Si interessa di storia delle idee e delle trasformazioni culturali, in particolare fra Otto e Novecento e nella contemporaneità. Ha lavorato anche sul Rinascimento, pubblicando una monografia sul duello e l’onore ed edizioni commentate di Pietro Aretino, Sannazaro, Lorenzino de’ Medici. Collabora a numerose riviste accademiche e tiene una rubrica settimanale di recensioni su Italica, il sito online di Rai International. Ha scritto: La creazione del passato. Sulla modernità culturale (Palermo 2009); Paura di cambiare. Crisi e critica del concetto di cultura (Milano 2010).

Gino Roncaglia

È filosofo, saggista e professore presso l’Università degli Studi Roma Tre dove insegna Editoria digitale, Filosofia dell’informazione e Digital Humanities. È fra gli esperti che hanno partecipato alla stesura del Piano Nazionale Scuola Digitale e collabora da tempo con Rai Cultura alla realizzazione di trasmissioni televisive dedicate al rapporto fra scuola, cultura e nuovi media. È autore di numerose pubblicazioni su apprendimento, formazione e cultura nell’era del digitale. Fra i suoi libri: Il mondo digitale (con F. Ciotti, Roma-Bari 2000); La quarta rivoluzione. Sei lezioni sul futuro del libro (Roma-Bari 2010); L’età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale (Roma-Bari 2018, edizione ampliata 2020); Cosa succede a settembre? Scuola e didattica a distanza ai tempi del COVID-19 (Roma-Bari 2020).


Umanesimo

Temevamo che i nuovi tempi avrebbero decretato la fine delle discipline umanistiche, e invece sono sempre più pregiate. Come si spiega questa trasformazione? E cosa si deve fare per creare delle discipline umanistiche all’altezza delle sfide del presente?