Sostenibilità
Venerdì 09 settembre 2022
19:30
Tiziana Andina, Telmo Pievani
Modera Marta Matteini

Tiziana Andina

Professoressa di Filosofia all'Università di Torino. Dal 2016 è direttrice del centro di ricerca Labont, Centro di Ontologia dell'Università degli Studi di Torino (www.labont.it). È stata borsista presso la Columbia University (2008-2009) e di Käte Hamburger Kolleg, University of Bonn (2015), nonché Visiting Professor presso la ITMO University, Russia (2014), Nanjing and Wuhan University, Cina (2019). Ha pubblicato numerosi articoli di filosofia e filosofia dell'arte in diverse riviste internazionali. Il suo lavoro recente riguarda la definizione dell'arte e l'ontologia sociale. Dirige con Gianmaria Ajani e Werner Gephart la rivista Brill Perspectives in Art and Law (Brill Publisher) e con David Carrier la collana, Analytic Aesthetics and Contemporary Art (Bloomsbury Academic). Tra le sue pubblicazioni: Ontologia sociale. Transgenerazionalità, potere, giustizia (Roma 2016); Filosofia dell'arte. Da Hegel a Danto (nuova ed. Roma 2020); Transgenerazionalità. Una filosofia per le generazioni future (Roma 2020); A Philosophy for Future Generations (London-New York 2022).

Telmo Pievani

È ordinario presso il Dipartimento di Biologia dell’Università degli studi di Padova, dove ricopre la prima cattedra italiana di Filosofia delle Scienze biologiche. Presso lo stesso Dipartimento insegna anche Bioetica e Divulgazione naturalistica. Dal 2016 è delegato del Rettore per la Comunicazione Istituzionale dell’Università degli studi di Padova. Dal 2017 al 2019 è stato Presidente della Società Italiana di Biologia Evoluzionistica, il primo filosofo della scienza a ricoprire questa carica. È socio effettivo dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti, per la classe di Scienze, socio corrispondente dell’Accademia delle Scienze di Torino per la classe di Scienze, socio non residente dell’Accademia Olimpica di Vicenza, per la classe di Scienza e Tecnica. Fa parte del Comitato Etico e del Comitato Scientifico della Fondazione Umberto Veronesi. Fa parte dell’Editorial Board di riviste scientifiche internazionali. Filosofo della biologia ed esperto di teoria dell’evoluzione, è autore di numerose pubblicazioni nazionali e internazionali nel campo della filosofia della scienza, fra le quali: La vita inaspettata. Il fascino di un’evoluzione che non ci aveva previsto (Milano 2011); La fine del mondo (Torino 2012); Homo sapiens. Il cammino dell’umanità (Novara 2013); Anatomia di una rivoluzione. La logica della scoperta scientifica di Darwin (Milano 2013); Evoluti e abbandonati (Torino 2014); Come saremo (con L. De Biase, Torino 2016); Libertà di migrare. Perché ci spostiamo da sempre ed è bene così (con V. Calzolaio, Torino 2016); Homo Sapiens e altre catastrofi. Per un’archeologia della globalizzazione (Milano 2018); Imperfezione. Una storia naturale (Milano 2019); E avvertirono il cielo. La nascita della cultura (con C. Sini, Milano 2020); Finitudine. Un romanzo filosofico su fragilità e libertà (Milano 2020).


Sostenibilità

Una delle parole più ricorrenti oggi è la sostenibilità, ma di cosa si tratta e come la si attua? E soprattutto come si conciliano le esigenze apparentemente opposte della sostenibilità sociale e della sostenibilità ambientale?